fronthaul

  • L'introduzione di ricetrasmettitori ottici per reti 5G

    La richiesta del ricetrasmettitore ottico 100G da parte della rete 5G è molto urgente. Attualmente esistono sul mercato molti transceiver ottici 100G maturi come i transceiver ottici 100G QSFP28 e i ricetrasmettitori ottici 100G CFP-DCO forniti da Gigalight. Questo articolo introdurrà i ricetrasmettitori ottici forniti da Gigalight per 5G fronthaul, midhual e backhaul, in particolare, 25G BiDi Fronthaul Solution, 100G QSFP28 / 200G QSFP56 Midhaul / Backhaul Solution. Prima di tutto, vediamo la domanda di transceiver ottici di 5G. Ricetrasmettitori ottici per 5G Fronthaul (I-temp) Nome prodotto Lunghezza d'onda Raggiungimento Interfaccia ottica Tipo di fibra Consumo 100G QSFP28 SR4 850nm 100m MPO-12 MMF <2.5w 100G QSFP28 4WDM-10 LWDM 10km Dual LC SMF <3.5w 25G SFP28 SR 850nm 100m Dual LC MMF <1w 25G SFP28 LR 1310nm 10km doppia LC SMF <1.5w 25G SFP28 ER 1310nm 40km doppia LC SMF <2.5w 25G BiDi SFP28 LR (10km) 1270 / 1330nm 10km singolo LC SMF <2.5w 25G BiDi SFP28 LR (20km) 1270 / 1330nm 20km Single LC SMF <2.5w 25G LWDM SFP28 ER Lite LWDM 20km Dual LC SMF <2.5w 25G LWDM SFP28 ER LWDM 30km / 40km ...

    Giugno 14, 2019 0 0 10
  • Ethernet per 5G Fronthaul

    5G promette di offrire velocità più elevate e supportare rivoluzionari nuovi casi d'uso, servizi e applicazioni che collegano persone e cose. Nessuna tecnologia RAN precedente avrebbe dovuto supportare una gamma così ampia di servizi con requisiti di capacità, latenza, sincronizzazione, affidabilità e connettività differenti. Gli operatori non possono soddisfare queste aspettative costruendo il RAN 5G in isolamento da altri domini di rete, incluso il livello di trasporto. Oltre agli aggiornamenti del RAN - che includono la densificazione delle celle, più antenne (MIMO massivo) e l'uso di frequenze operative esistenti e nuove - gli operatori hanno bisogno di più fibre e nuove tecnologie di trasporto dei pacchetti che rispondono alle diverse applicazioni e ai corrispondenti requisiti di rete. Laddove possibile, i loro piani 5G dovrebbero sfruttare le reti di pacchetti esistenti per risparmiare sui costi e sulla velocità di implementazione. 5G non è stato progettato per funzionare in modo indipendente o sostituire le reti 4G esistenti. Piuttosto, le radio 5G sono state progettate per integrare le risorse esistenti. Ciò è dimostrato da una serie di configurazioni non standalone (NSA) nelle prime distribuzioni in cui le radio 5G si collegano alla rete core del pacchetto 4G e utilizzano 4G LTE per la copertura e 5G per il riempimento della capacità. Avere reti sovrapposte ...

    Aprile 23, 2019 0 0 5

Contattaci

Email: sunwf@gigalight.com