1. Gigalight ComunitàHome
  2. Blog
  3. mercati

New Darling of HPC Data Center - Modulo ottico 100G QSFP28 CLR4

Con l'avvento dell'era 5G e il rapido sviluppo del settore AI, i data center HPC che supportano algoritmi intelligenti e l'apprendimento approfondito saranno maggiormente applicati al settore aziendale. Per l'interconnessione dei data center, la ricerca e lo sviluppo di moduli transceiver ottici applicati nello scenario HPC devono essere oggetto di attenzione da parte dei professionisti. Come innovatore di progettazione di interconnessioni ottiche globali, il Gigalight azienda ha recentemente lanciato un modulo ricetrasmettitore ottico HPC 100G QSFP28 CLR4.

Lo sfondo della nascita di 100G CLR4

Il sito 100G QSFP28 CWDM4 Il ricetrasmettitore è attualmente il modulo ottico più utilizzato nei data center, come Facebook, Alibaba e Tencent, come opzione preferita per l'interconnessione ottica tra 500m e 2km. A causa del basso costo dei laser CWDM4 e dei dispositivi Mux / Demux, la soluzione 100G CWDM4 è più competitiva nello scenario di trasmissione 2km rispetto alla soluzione 100GABSE-LR4. Tuttavia, l'applicazione di CWDM4 nel campo dell'HPC è spesso estesa, poiché i data center HPC non solo richiedono moduli ottici per soddisfare i requisiti di un'ampia larghezza di banda, ma anche le caratteristiche di basso ritardo e una rigorosa qualità di trasmissione del segnale. Quindi l'alleanza CLR4 sorge nel momento storico.

Centro dati Facebook 100G Modulo QSFP28 CWDM4
100G QSFP28 CWDM4 utilizzato nel centro dati di Facebook

100G CLR4 MSA è uno standard 100G sviluppato da 100G CLR4 Alliance. Organizzazioni aziendali come Altera, Fujitsu, Macom, Neophotonics, Oclaro e così via si sono unite alla 100G CLR4 Alliance. Secondo 100G CLR4 Alliance guidata da Intel e Arista Network, il modulo ottico 100G QSFP28 CLR4 è molto adatto per collegare il centro dati super-grande con un intervallo di 100m a 2km.

Membri di 100G CLR4 Alliance
Membri di 100G CLR4 Alliance

Perché 100G QSFP28 CLR4 è più adatto per HPC?

Nella comunicazione dei dati, al fine di evitare interferenze del segnale esterno e proteggere il segnale dalla modifica, è necessario impostare più codici di correzione dell'errore. Nel processo di decodifica, i segnali digitali sono molto sensibili ai segnali di errore. Se c'è un codice di errore, non può essere decodificato. La funzione FEC (Forward Error Correction) può ridurre efficacemente la velocità di errore del bit del segnale digitale e migliorare l'affidabilità della trasmissione del segnale. È interessante notare che il modulo ottico stesso non ha la funzione FEC. FEC è solo per il lato dell'apparecchiatura, non per il lato modulo.

In effetti, c'è poca differenza tra 100G QSFP28 CWDM4 e 100G QSFP28 CLR4. I parametri dettagliati possono essere riferiti alla seguente tabella. Tuttavia, a differenza di 100G QSFP28 CWDM4, 100G QSFP28 CLR4 può essere utilizzato in entrambi i collegamenti FEC-enabled e FEC-disabled con maggiore flessibilità. In termini di qualità della trasmissione del segnale, possiamo vedere dalla tabella seguente che il BER di CLR4 è solo 1E-12 senza FEC, che è molto inferiore a quello di 100G QSFP28 CWDM4 con FEC. Inoltre, la sensibilità e altri parametri di CLR4 hanno anche buone prestazioni. Ciò significa che il modulo CLR4 è più adatto per l'interconnessione del data center HPC rispetto a CWDM4.

Il confronto tra 100G QSFP28 CWDM4 e 100G QSFP28 CLR4
Il confronto tra 100G QSFP28 CWDM4 e 100G QSFP28 CLR4

Conclusione

All'interno della gamma di 500m fino a 2km nel data center, la soluzione 100G CLR4 è più flessibile e la sua capacità di trasmissione del segnale è più eccellente. È più adatto per le applicazioni di trading ad alta frequenza e HPC.

Gigalight 100G QSFP28 CLR4 Ricetrasmettitore ottico
Gigalight 100G QSFP28 CLR4 Ricetrasmettitore ottico

In base alla domanda del mercato del data center HPC, il Gigalight 100G QSFP28 Il modulo ricetrasmettitore ottico CLR4 utilizza un motore ottico auto-sviluppato e integra quattro laser DFW CWDM non raffreddati, fotorilevatori, circuito CDR e chip miniaturizzato AWG. Il consumo energetico tipico è inferiore a 3.5W nell'intervallo della temperatura operativa operativa (0-70 ℃), che soddisfa i requisiti del data center HPC in termini di alta qualità e alta affidabilità. Per l'interconnessione del data center HPC, Gigalight introdurrà anche il modulo ricetrasmettitore ottico 100G QSFP28 SR4 con intervallo di temperatura operativa più elevato (0-85 ℃). Per ulteriori dettagli, consultare il sito Web ufficiale (gigalight.com).

Questo è un articolo originale scritto da Gigalight. Se riprodotto, si prega di indicare la fonte: https://www.gigalight.com/community/the-new-darling-of-hpc-data-center-100g-qsfp28-clr4-optical-module/

Contattaci

Email: sunwf@gigalight.com